Come si crea una borsa? E come si produce?

Sono davvero tanti i modelli esistenti dai “Must Have” a quelli più classici.

Ma come si crea davvero e soprattutto come si produce una borsa?

Sono tanti i passaggi sia nella creazione sia nella produzione, ma i più essenziali sono i seguenti:

La creazione

Per creare una borsa bisogna prima di tutto:

Idearla

Disegnarne un bozzetto

– Capire come sarà composta sia internamente che esternamente inserendo così i vari dettagli tra cui: le dimensioni della borsa, la presenza di tasche esterne o interne alla borsa, la lunghezza del manico e la predisposizione e presenza di una tracolla ecc…

– Disegnare su un cartamodello tutti i pezzi che la comporranno, da quelli più banali quali la base, i lati, eventuali soffietti, le tasche, i manici ecc; a quelli più particolari, attaccatura per la tracolla, porta carte o penne ecc….

(N.B.: Il cartamodello è un foglio di carta rigida, sul quale verranno disegnati e in seguito tagliati, tutti i pezzi di pelle o altri materiali, come ad esempio la fodera in cotone; necessari alla costruzione della borsa)

Con il quale andremo a creare il primo campione di borsa, perché andremo ad utilizzare come base per tagliare a mano (in questo caso) i vari pezzi di pelle e tessuto necessari alla realizzazione di quest’ultima.

  • Tagliare la pelle a mano con appositi strumenti
  • Preparare tutti i pezzi necessari alla borsa, fodera, cerniere, tiralampo, piedini, attacchi per la tracolla ecc…
  • Cucire a mano e assemblare i vari ritagli di pelle che andranno a comporre la nostra borsa.

Ed ecco qui la nostra borsa campione!

Tale campione appena creato ovviamente non sarà perfetto, poiché è stata fatto a interamente a mano.

 La produzione

Una volta realizzato il campione si possono studiare, in caso fossero necessarie eventuali modifiche, e quindi bisognerà ripartire dal punto sopra (disegno-taglio-assemblamento)

Nel caso in cui invece il campione risultasse ultimato si può procedere al passaggio successivo ossia la produzione.

Come primo passo bisognerà fare realizzare delle fustelle di metallo per velocizzare la tagliatura della pelle e della fodera, che non sarà più a mano, ma a macchina.

In seguito tutti i vari componenti di pelle verranno lavorati e rifiniti a mano tramite vari passaggi tra cui:

  • La scarnitura (totale o parziale per i bordi esterni) necessaria per assottigliare la pelle, e renderla omogenea all’occorrenza
  • La misurazione della pelle, per capire se la scarnitura
  • La colorazione, dove necessario, delle rifiniture

Quando tutti i pezzi, che andranno a comporre la borsa, saranno stati realizzati e rifiniti, verranno cuciti insieme.

In questa fase la pelle verrà, dove necessario, modellata per dare forma alla borsa fino a quando verrà assemblata con tutti gli accessori che la comporranno.

Ho così creato la mia borsa, che sarà pronta per essere indossata.

Lascia un commento

×